Trasparenza

PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE

Per Finanziamenti e Credito al consumo (fino a 30.987,42 euro)

Si consiglia una lettura attenta dei seguenti diritti prima di firmare il contratto relativo ad uno dei prodotti indicati in epigrafe.

DIRITTI

PRIMA DI SCEGLIERE

  • Avere a disposizione e portare con sè copia di questo documento.
  • Avere a disposizione e portare con sè il foglio informativo di ciascun prodotto, che ne illustra caratteristiche, rischi e tutti i costi.
  • Ottenere gratuitamente e portare con sè una copia completa del contratto e/o il documento di sintesi, anche prima della conclusione e senza impegno per le parti. Solo per i contratti di finanziamento, tuttavia, il cliente può ottenere gratuitamente e portare con se copia dello schema di contratto e di un preventivo.
  • Conoscere il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) nel caso di contratti di finanziamento.

AL MOMENTO DI FIRMARE

  • Prendere visione del documento di sintesi con tutte le condizioni economiche, unito al contratto.
  • Stipulare il contratto in forma scritta, tranne nei casi previsti dalla legge.
  • Ricevere una copia del contratto firmato dall'Intermediario e una copia del documento di sintesi, da conservare.
  • Non avere condizioni contrattuali sfavorevoli rispetto a quelle pubblicizzate nel foglio informativo e nel documento si sintesi.
  • Scegliere il canale di comunicazione, digitale o cartaceo, attravero il quale ricevere le comunicazioni.

DURANTE IL RAPPORTO CONTRATTUALE

  • Ricevere comunicazioni sull'andamento del rapporto almeno una volta l'anno, mediante il rendiconto e il documento di sintesi.
  • Ricevere la proposta di qualunque modifica unilaterale delle condizioni contrattuali da parte dell'Intermediario, se la facoltà di modifica è prevista nel contratto. La proposta deve pervenire con preavviso di almeno 30 giorni e indicare il motivo che giustifica la modifica. La proposta può essere respinta entro 60 giorni, chiudendo il contratto alle precedenti condizioni.
  • Ottenere a proprie spese, entro 90 giorni dalla richiesta e anche dopo la chiusura, copia della documentazione sulle singole operazioni degli ultimi dieci anni.
  • Nei contratti di finanziamento, trasferire il contratto ("Portabilità") presso un altro Intermediario senza pagare alcuna penalità nè oneri di qualsiasi tipo, nei casi previsti dalla legge.

ALLA CHIUSURA

  • Nei contratti di credito al consumo, estinguere in anticipo il rapporto contrattuale senza penalità, versando il capitale residuo, gli interessi e gli altri oneri maturati fino a quel momento, e una somma non superiore all'1% del capitale residuo se prevista in contratto.
  • Ottenere la chiusura del contratto nei tempi indicati nel foglio informativo.
  • Ricevere il rendiconto che attesta la chiusura del contratto e riepiloga tutte le operazioni effettuate.